E’ forse l’outfit migliore quello indossato da Michelle Obama in occasione del 34mo Kennedy Center Honors, serata di gala che si è tenuta il 4 Dicembre al John F. Kennedy Center for the Performing Arts.

Michelle Obama in Vera Wang a Kennedy Center Honors - Foto Getty

Michelle Obama in Vera Wang a Kennedy Center Honors - Foto Getty

Per l’occasione la First Lady ha indossato un abito della più celebre stilista di abiti da sposa Vera Wang senza spalline blu cobalto a sirena drappeggiato, in organza e tulle, con ampi apertura sul fondo, come è consuetudine della stilista.

Michelle Obama in Vera Wang a Kennedy Center Honors - Foto Reuters

Michelle Obama in Vera Wang a Kennedy Center Honors - Foto Reuters

Per Vera Wang è stato “un onore e un privilegio”, anche in considerazione della “bellezza ed eleganza” di Michelle Obama. Una stima ricambiata visto che la stilista già nel gennaio di quest’anno era stata invitata alla Casa Bianca per la cena di stato in onore della Cina e del presidente Hu Jintao.

Vera Wang con il marito Arthur Becker alla Casa Bianca - Foto by Brendan Smialowski/Getty Images

Vera Wang con il marito Arthur Becker alla Casa Bianca - Foto by Brendan Smialowski/Getty Images

Michelle sembra finalmente aver trovato il look giusto, dopo numerose infelici esperienze con otufit molto simili ad abiti da sposa.

Ma facciamo un passo indietro proprio al giorno del matrimonio tra Barack Obama e Michelle Robinson, celebrate il 3 Ottobre 1992, un mese esatto prima dell’elezione di Bill Clinton alla Casa Bianca.

Matrimonio Barack e Michelle Obama

Da sempre amante della moda, Michelle ha optato per un abito da sposa elegante e sensuale, con lungo strascico, in duchesse di seta.

Le spalle sono scoperte e ampio è lo scollo a cuore.

Matrimonio Barack e Michelle Obama

L’abito è impreziosito da decori floreali ed è abbinato a lunghi guanti da sera e ad un ricco velo.

Matrimonio Barack e Michelle Obama

La coppia già da allora mostra un affiatamento particolare e modo informali.

Matrimonio Barack e Michelle Obama

Con il supporto di Michelle, che per seguire il marito rinuncia ad futuro di Procuratore Distrettuale di Chicago, il 4 Novembre 2008 Barack Obama diventa Presidente degli Stati Uniti d’America.

Giuramento Barack Obama con Michelle

In occasione del Ballo inaugurale , il 20 Gennaio 2009 Michelle, con gli occhi di tutto il mondo puntati addosso, fa una scelta piuttosto infelice e opta per un abito quasi da sposa che davvero non le dona.

Michelle Obama al ballo inaugurale in Jason Wu

Alta oltre un metro e 80, Michelle opta per un voluminoso abito bianco del giovanissimo stilista taiwanese Jason Wu, classe ’82, sconosciuto fino ad allora e salito in 24 ore nell’olimpo dei designer (si, ovviamente ha iniziato a produrre abiti da sposa).

Jason Wu

Michelle ha riferito di aver scelto questo abito, tra i molti proposti perché “semplice ed elegante”.

L’abito è in chiffon, stile impero, ha gonna davvero ampia e lungo strascico.

Michelle Obama al ballo inaugurale in Jason Wu

La parte superiore è mono spalla e mette in evidenza le enormi spalle e le generose braccia.

Michelle Obama al ballo inaugurale in Jason Wu

I fiori e petali in tessuto ed i cristalli applicati non aiutano a snellire ed alleggerire la figura della First Lady, nel complesso matronale, né a ballare.

Michelle Obama al ballo inaugurale in Jason Wu

Seguendo una lunga tradizione, nel Marzo 2010 la First lady ha donato l’abito allo Smithsonian Museum of American History.

Michelle Obama con Jason Wu 8 Marzo 2010 - Photo by Mark Wilson/Getty Images North America

Michelle Obama con Jason Wu 8 Marzo 2010 - Photo by Mark Wilson/Getty Images North America

Michelle migliora il proprio look in occasione della prima cena di Stato, organizzata il 24 Novembre 2009 in onore del Primo Ministro dell’India Singh e di sua moglie Gursharan Kaur.

Barack e Michelle Obama con primo ministro indiano

La First Lady indossa un abito a sirena dello stilista di origine indiana Naeem Khan, color champagne, con inserti in filo argentato ed è accompagnato da un’elegantissima stola.

Barack e Michelle Obama ricevono il primo ministro indiano

Michelle casca nuovamente nel tranello dell’abito da sposa un anno dopo, quando, il 24 Maggio 2011 la coppia presidenziale fa visita nel Regno Unito per incontrare la nuova coppia reale William e Kate.

Barack e Michelle Obama con William e Kate

Lo stilista scelto per la cena di Stato a Buckingham Palace è Tom Ford, uno dei migliori stilisti americani, davvero una scelta su cui è difficile sbagliare ma, nuovamente, la valutazione va fatta sulla persona.

Barack e Michelle Obama in Tom Ford a Buckingham Palace - Foto Getty

Barack e Michelle Obama in Tom Ford a Buckingham Palace - Foto Getty

Michelle opta per un abito ampio e dalle spalle nude racchiuse da spalline a croce, con un drappeggio incrociato sul seno e racchiuso da un fiocco.

In questo modo l’abito in georgette di seta color avorio, perfetto in sé, enfatizza le già enormi spalle della First Lady e la assomigliare ad una colonna greca.

Barack e Michelle Obama in Tom Ford a Buckingham Palace - Foto Getty

Barack e Michelle Obama in Tom Ford a Buckingham Palace - Foto Getty

Nuovamente l’abito è abbinato a lunghi guanti da sera e secondo molti in questo modo Michelle ha voluto richiamare alla memoria la figura di Jackie Kennedy  in visita , in abito di Chez Ninon, con il marito JFK a Buckingham Palace nel 1961 quando furono ricevuti dalla Regina Elisabetta II e dal Principe Philip.

JFK e Jackie Kennedy in visita a Buckingham Palace 1961

Photo by PNA Rota/Getty Images

Siccome errare è umano ma perseverare è diabolico, nuovo scivolone fashion per Michelle Obama poche settimane dopo, il 7 Giugno 2011, quando la coppia presidenziale rientra a casa e riceve la visita di Stato del Cancelliere Tedesco Angela Merkel in compagnia del marito Joachim Sauer.

Barack e Michelle Obama ricevono Angela Merkel alla Casa Bianca

Foto UPI/Joshua Roberts/POOL

Ancora una volta Michelle sceglie lo stilista Naeem Khan e opta per un abito bianco in chiffon ornato di cristalli e perline allineate su strisce verticali.

Michelle Obama in Naeem Khan a cena con Angela Merkel

L’abito dalla forma a colonna ha ampio scollo a V e, come è abitudine della First Lady americana, lascia le spalle scoperte.

Apprezziamo il tentativo di slanciare la figura ma, nuovamente, l’effetto colonna greca è inevitabile.

Michelle Obama in Naeem Khan a cena con Angela Merkel

Aspettiamo fiduciosi che Michelle scopra il piacere delle maniche lunghe.

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui