This is American couture”: con queste parole la stilista commenta la collezione sposa Romona Keveza Spring 2016, presentata in occasione della New York International Bridal Week ma lontano dalle passerelle della rassegna riservata agli operatori, nella cornice “più intima e personale”, come sottolinea la stilista, del suo flagship store presso il Rockfeller Centre.

E non a caso la collezione sposa Romona Keveza Spring 2016 è ispirata ai giardini segreti degli anni trenta dei tetti del famosissimo complesso di edifici ideato sul finire degli anni venti dal magnate petrolifero John D. Rockefeller, Jr. e i cui lavori furono completati nel novembre del 1939 con la costruzione di 14 palazzi in stile Art Deco (oggi 19).
“Con la recente apertura della mia boutique nell’attico dell’iconico Rockefeller Plaza a Manhattan, ho scavato nell’archivio del Centro e scoperto foto dimenticate dei giardini segreti sui tetti – spiega la stilista – Sono rimasta affascinata dalle immagini, che sono diventate l’ispirazione per la mia Spring 2016 Luxe Bridal Collection”.

Ispirazione chiarissima nei tessuti e nei colori della Luxe Collection – che ogni anno viene presentata insieme alla seconda linea sposa Legends by Romona Keveza – con romanticissimi abiti da sposa bianchi o colorati, in organza e pizzo, dalle silhouette diverse, tutti confezionati nel Nord America, soprattutto New York e Toronto, con un attentissimo controllo della qualità ed un risultato finale da lasciare senza parole.

In apertura della collezione sposa Romona Keveza Spring 2016, due splendidi esempi di abito da sposa rosa in organza a stampa floreale; due ballgown senza spalline davvero da fiaba, uno con scollo drappeggiato a cuore e l’altro con scollo dritto e cintura by Maria Helena (che ha curato anche le acconciature, sempre a tema floreale), in grado di esaltare al massimo il romanticismo e sottolineare il punto vita.

Estremamente eleganti e sensuali al punto giusto l’abito da sposa a sirena con schiena velata e l’abito da sposa scivolato, con sottili spalline e scollo a cuore.

Forme femminili esaltate al massimo dagli abiti da sposa in tulle e pizzo con scollo a V e scollatura velata, senza maniche o con maniche lunghe, dove protagonista è sicuramente il retro, con schiena e coda mozzafiato.

Ed ecco i magnifici ballgown in organza colorata come acquerelli, nei toni del rosa e del lilla, in un trionfo di tessuto e colore.
C’è l’abito da sposa senza spalline drappeggiato con scollo a cuore, c’è l’abito da sposa senza spalline con scollo dritto e c’è l’abito da sposa monospalla, un modello che troviamo sempre nelle collezioni Romona Keveza.

Gran finale con un abito da sposa davvero unico, un modello a tubino velato in tulle con fittissimi ricami a tema floreale, ed un immenso e lunghissimo strascico rimovibile.

“Nella collezione sposa Romona Keveza Spring 2016 abbiamo voluto rispondere alla richiesta di molte spose – spiega la stilista – di poter avere un abito molto formale ma molto moderno, con un lungo strascico di ben 4 metri, che abbiamo terminato appena il giorno prima dello show! Uno strascico realizzato in 4 mesi di lavoro, che può essere rimosso, in modo da poter avere un magnifico ricevimento dopo la cerimonia. E’ sicuramente un abito unico, per una location splendida e grandiosa. Un abito che mi toglie il fiato!”.

E lo toglie anche a noi!
Per tutte le info sulla collezione sposa Romona Keveza Spring 2016, visita il sito Romona Keveza.

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui