La collezione sposa Naeem Khan Spring 2016 ha davvero lasciato il segno alla New York International Bridal Week, distinguendosi da ogni altra proposta con pezzi davvero unici e distintivi, grazie a un look regale, con focus sull’artigianato nelle preziose lavorazioni e negli accessori come corone, orecchini e guanti, su silhouette semplici e pulite:

Nato in India 56 anni fa, circondato dalla bellezza della sua cultura, architettura, storia e design, lo stilista coltiva la sua conoscenza del mondo tessile sotto l’occhio attento del nonno e del padre, noti per disegnare abiti preziosi indossati dalle famiglie reali indiane.
Da ragazzo si trasferisce negli USA e fa esperienza da Halston, dove impara i segreti del drappeggio e del taglio dei tessuti per creare silhouette eleganti, pulite e senza tempo.

E proprio dal connubio estetico di due mondi all’apparenza opposti come il primo e il secondo, nasce l’estetica dello stilista i cui abiti, con la linea sposa e ready to wear, sono distribuiti in 12 Paesi e trovano estimatrici come Beyoncé, Pénelope Cruz, Lady Gaga, Jennifer Lopez, Sarah Jessica Parker, la first lady Michelle Obama e la regina Noor di Giordania.

Uno sguardo internazionale che si ritrova nella collezione sposa Spring 2016, con 18 abiti i cui nomi sono dedicati ad altrettante località da sogno, che possono essere luoghi precisi, come Sant Tropez o Buenos Aires, oppure luoghi astratti, come l’ “opera”.

La collezione sposa couture Naeem Khan Spring 2016 si apre con 3 esempi di abito da sposa azzurro ed introduce fantastici accessori come i guanti da sposa e, per un look da vera regina, corone e orecchini di David Mandel.
Ecco “Positano“, l’abito da sposa blu francese in tulle dipinto a mano con disegno floreale, ampio scollo a V e velo abbinato.

L’abito “Louvre“, sempre in blu francese, è senza maniche, scivolato in seta, con scollo a cuore e strascico Watteau ed è abbinato a guanti ricamati.

Ancora in blu francese l’abito “Operá” , in tulle, senza spalline, con ricamo floreale e strascico Watteau.

Grande attenzione nella collezione sposa couture Naeem Khan Spring 2016 al dettaglio, con preziosi ricami sui corpetti di due modelli, abbinati ad ampio velo.

L’abito da sposa “Newport“, un modello A-line senza spalline con scolo a cuore, ha corpetto ricamato e gonna in tulle arricciato.

Per valorizzare la figura femminile, khan propone abiti da sposa che allungano il busto e stringono la vita.

L’abito “Buenos Aires” , un modello A-line con bustino dai fitti ricami in gazar di seta, e ampia gonna a balze in tulle.

Sempre nella stessa ottica, l’abito da sposa a sirena “Moulin Rouge“, un modello senza maniche in tulle con scollo a cuore, corpetto ricamato e gonna a balze, abbinato a lunghi guanti da sposa.

Corpetto ricamato, ma con amipio scollo a V, e gonna a balze in tulle anche per l’abito da sposa “Istanbul“, moderno e regale.

Stessa silhouette dalla collezione sposa couture Naeem Khan Spring 2016 per l’abito a sirena “Sorrento” , con corpetto ricamato, scollo a V e gonna a balze in tulle.

Ancora balze per l’abito da sposa “Argentina” , in satin jacquard, senza maniche con scollo a cuore.

E passiamo agli abiti da sposa davvero regali della collezione sposa couture Naeem Khan Spring 2016: semplici modelli A-line impreziositi da dettagli metallici, ricami e ampi veli.
L’abito da sposa “Washington” con scollo a cuore e maniche lunghe, ha corpetto ricamato con linee ad onda.

Assolutamente perfetto e senza tempo l’abito “Lyon” , un modello senza spalline in gazar di seta con scollo a cuore.

Originalissimo e molto glam l’abito da sposa “Etoile“, un modello a tubino con scollo a cuore, ricamato con stelle in argento e sovragonna.

Scintillante e hollywoodiano anche l’abito da sposa “Palm Springs“, un modello dalle maniche lunghe, scollo a V e schiena ad oblò.

Scollo a V anche per l’abito da sposa corto, il modello “Saint Tropez“, in satin e paillettes, con gonna asimmetrica.

Davvero splendidi due abiti da sposa A-line senza spalline con sovragonna in tulle e ricami floreali: l’abito da sposa “Montreal” e l’abito “Fiji” .

In chiusura di sfilata, il completo sposa pantalone “San Francisco”, un modello in satin e paillettes ispirato allo smoking e abbinato ad ampio velo, che lo stilista ha voluto presentare come “assoluto endorsement al matrimonio tra persone dello stesso sesso; con questo abito – racconta Naeem Khan – ho voluto dire: crediamo in questo, vogliamo esserne parte e rispettarlo”.

Per tutte le info sulla collezione sposa Naeem Khan Spring 2016, visita il sito Naeem Khan.

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui