E’ davvero stato un piacere poter vedere da la collezione sposa couture House of Mooshki 2016 alla White Gallery di Londra, con i suoi modelli davvero originali, quasi tutti lunghi al ginocchio, dal gusto decisamente vintage, con silhouette in grado di valorizzare la figura, che prendono forma attraverso tessuti e dettagli preziosi.

House of Mooshki Poppy foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Leonora foto thedress.it

Il brand, che ha sede nel Nord Est della Gran Bretagna e ha atelier anche in Australia, Dubai e Los Angeles, esiste da cinque anni, e, come ci spiega il Direttore Creativo Olivia Wright (ritratta anche come modella nelle foto della collezione) “è cresciuto molto, fino ad avere oggi 50 distributori in tutto il mondo. La nostra ispirazione sono i couturier dei tardi anni Cinquanta, inizio anni Sessanta, come Coco Chanel e Cristobel Balenciaga, e davvero siamo catturati dall’assoluta eleganza delle donne di quell’epoca. Per questo cerchiamo i migliori tessuti in giro per il mondo, come satin, chiffon, taffeta e organza”.

House of Mooshki foto thedress.it

House of Mooshki foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Felicity

House of Mooshki 2016 Felicity

In Italia non è ancora molto diffuso l’abito da sposa lungo al ginocchio o poco più, mentre è una tendenza che si afferma sempre più all’estero. “Di recente abbiamo notato una forte tendenza da parte delle spose – ci spiega Olivia – a mettere da parte il tradizionale abito da sposa bianco a favore di un abito più moderno, che possa essere indossato più volte. Non solo, l’abito da sposa vintage ci viene sempre più richiesto, ed è proprio l’epoca da cui, come detto, prendiamo ispirazione”.

House of Mooshki 2016 Effie

House of Mooshki 2016 Effie back dtl

House of Mooshki 2016 Peony

House of Mooshki 2016 Peony

Mooski infatti propone abiti da sposa in tutti i colori, non solo in bianco, ad esempio nelle tinte champagne e rosa cipria, davvero femminili e originali.

House of Mooshki 2016 Annabella

House of Mooshki foto thedress.it

Ne abbiamo un esempio anche con alcuni abiti da sposa tea lenght, davvero deliziosi, dalla collezione sposa couture House of Mooshki 2016.
Violet” è un abito da sposa in satin color champagne velato da tulle nella stessa tonalità ed impreziosito da pizzo con ricami metallici, scollo e maniche velate.

House of Mooshki 2016 Violet

House of Mooshki 2016 Violet

Sempre color champagne, ecco l’abito da sposa tea length “Lottie”, costruito su strati e strati di tulle, compresa la scollatura, mentre il corpetto è impreziosito da pizzo delicato dipinto a mano con tema che richiama le foglie.

House of Mooshki 2016 Lottie

House of Mooshki 2016 Lottie

House of Mooshki 2016 Lottie

Davvero splendido poi l’abito da sposa color cipria “Leonora”, un modello tea length in satin cipria cui viene sovrapposto tulle color avorio e pizzo, mentre sul retro si apre una schiena ad oblò, che, insieme all’ampia gonna, crea nel complesso un look decisamente anni Cinquanta.

House of Mooshki 2016 Leonora foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Leonora foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Leonora

House of Mooshki 2016 Leonora

“Ogni sposa Mooshki – prosegue Olivia Wright – ha la possibilità di personalizzare il proprio abito in base al tema delle nozze, al proprio stile e personalità. E poiché pensiamo che non esista una “tipica sposa Mooshki”, in ogni collezione includiamo un’ampia gamma di abiti, per forme e taglie, in modo da soddisfare le richieste di tutte. Ci piace sperimentare con i tessuti, come duchesse e mikado, con i ricami e i pizzi guipure, nei toni avorio, cipria e champagne. Spaziamo dall’abito tradizionale al contemporaneo, dal vintage al gotico, e offriamo un’ampia gamma di colori, in modo da proporre sempre qualcosa di diverso, come un abito da sposa nero, ad esempio”.
Nella collezione 2016 sono inclusi gli abiti da sposa tea length tipici della maison, fino ai lunghi e sontuosi ballgown anni Cinquanta, fino ad alcuni abiti da sposa a tubino con sopragonna o con strascico rimovibile.

House of Mooshki 2016 Phoebe

House of Mooshki 2016 Phoebe

House of Mooshki 2016 Kimmie

House of Mooshki 2016 Georgina

House of Mooshki 2016 Georgina

Allo stand della maison presso la White Gallery, fanno bella mostra di sé dalla collezione sposa couture House of Mooshki 2016 gli abiti da sposa “Eliza” e “Tilly“.

House of Mooshki 2016 Eliza e Tilly foto thedress.it

Il primo, “Eliza”, lungo al ginocchio, è un abito “seriosamente divertente” (secondo le parole del brand) con scollo a barchetta e tasche, realizzato in mikado di seta, con piume di struzzo che spuntano dall’orlo.

House of Mooshki 2016 Eliza foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Eliza

Tilly“, invece, è un abito da sposa stile vintage tea length, con spalline sottili e applicazioni in pizzo guipure.
Sul retro, profondo è lo scollo a V.

House of Mooshki 2016 Tilly foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Tilly foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Tilly

House of Mooshki 2016 Tilly

Presente nello stand anche l’abito da sposa “Daisy”, uno splendido abito da sposa in tulle con maniche a coppetta e deliziosi bottoni e fiocco sul retro.

House of Mooshki 2016 Daisy foto thedress.it

House of Mooshki 2016 Daisy

House of Mooshki 2016 Daisy

House of Mooshki 2016 Daisy

Ed ecco alcuni abiti da sposa componibili, che permettono di cambiare diversi look in un unico giorno, il giorno più importante.
Decisamente stile Grace Kelly l’abito da sposa “Eleanor” , un modello a colonna con scollo e schiena velate in tulle e pizzo, dalle maniche lunghe.
L’abito in sé è realizzato in satin di seta, con applicazioni in pizzo, ed è mostrato in abbinamento ad una sopragonna in tulle.

House of Mooshki 2016 Eleanor

House of Mooshki 2016 Eleanor

House of Mooshki 2016 Eleanor

House of Mooshki 2016 Eleanor

House of Mooshki 2016 Eleanor

Sempre a colonna, molto sofisticato l’abito da sposa “Frida”, in mikado satin, con scollo a V fronte e retro e gonna dal pannello asimmetrico.

House of Mooshki 2016 Frida

House of Mooshki 2016 Frida

L’abito viene mostrato in abbinamento ad uno strascico rimovibile in tulle, davvero romantico.

House of Mooshki 2016 Frida

House of Mooshki 2016 Frida

Simile a “Frida” è il modello “Roseanna”, un abito da sposa a tubino in mikado molto anni Cinquanta, con scollo a V fronte e retro.

House of Mooshki 2016 Roseanna

L’abito è presentato in abbinamento ad un grande fiocco Kimono sul retro e ad una coda in tulle.

House of Mooshki 2016 Roseanna

House of Mooshki 2016 Roseanna

House of Mooshki 2016 Roseanna

Scollo velato in tulle per l’abito da sposa in mikado dalle maniche corte e collo alto “Jemina”, un modello a colonna color champagne con dettagli in pizzo guipure tinto a mano sullo scollo e sull’orlo.

House of Mooshki 2016 Jemima

House of Mooshki 2016 Jemima

Molto sensuale la schiena velata, mentre, aggiunto lo strascico in tulle color champagne, si passa da un look da giorno ad un look da sera.

House of Mooshki 2016 Jemima

House of Mooshki 2016 Jemima

Dalla collezione sposa couture House of Mooshki 2016, molto sofisticato e dal tocco contemporaneo, con i dettagli del colletto e dei polsini, l’abito da sposa a colonna con maniche e scollatura velate “Mina” , in mikado di seta.

House of Mooshki 2016 Mina

L’abito acquista maggior fascino in abbinamento allo strascico in tulle.

House of Mooshki 2016 Mina

House of Mooshki 2016 Mina

“Mina” è l’abito da sposa “fratello maggiore” di “Lola”, uno degli abiti da sposa tea lenght signature di House of Mooshki, perfetto in abbinamento ad una spilla importante e adatto ad una sposa originale.

House of Mooshki 2016 Lola

House of Mooshki 2016 Lola

House of Mooshki 2016 Lola

Tornando agli abiti da sposa componibili, ecco “Petal”, delicatissimo e prezioso, un modello a colonna in satin, con scollo e maniche velate, gonna dai dettagli in pizzo guipure.

House of Mooshki 2016 Petal

Una volta aggiunto lo strascico in tulle, ecco un maggiore effetto scenografico.

House of Mooshki 2016 Petal

House of Mooshki 2016 Petal

Molto originale l’abito da sposa lungo-cortoTessa”, richiesto da molte spose, perché in grado di conciliare diversi stili e momenti della cerimonia in un unico abito.
Questo modello in satin ha scollo e schiena velati e, sul retro, un delizioso fiocco, sempre per un look decisamente anni Cinquanta.
Per tutte le info sulla collezione sposa ccouture House of Mooshki 2016, visita iol sito House of Mooshki.

House of Mooshki 2016 Petal

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui