Ogni abito da sposa esprime il carattere della donna che lo indossa.

Abito da sposa Pignatelli 2009

Abito da sposa Pignatelli 2009

Ma quali sono le tipologie caratteriali che stanno dietro ad ogni modello? Lo spiega la famosa coach inglese delle star Kate Marlow (tra i suoi allievi Robbie Willliams, molto attiva anche in trasmissioni tv come Make me a supermodel e X Factor) sul numero Gennaio/Febbraio 2012  della rivista inglese Brides.

La coach Kate Marlow - Foto da perterjwalsh.com

La coach Kate Marlow - Foto da perterjwalsh.com

Ecco i 5 principali modelli identificati dalla rivista ed il commento di Kate Marlow relativo al corrispondente carattere della sposa.

Abito da sposa “da favola” – Per la sposa principessa

abito da sposa Disney Fairy Tale weddings by Alfred Angelo - Modello La bella addormentata

Disney Fairy Tale weddings by Alfred Angelo - Modello La bella addormentata

Chi lo indossa è il tipo di sposa che sa esattamente ciò che vuole. Come in una favola di Walt Disney, diventata peraltro realtà da quando è stata lanciata  la collezione sposa Disney Fairy Tale Weddings by Alfred Angelo, raccontata in  questo video dal designer Michael Shettel

<<L’abito da principessa è il fulcro delle fantasie delle bambine,  che poi diventa realtà quando si trova il principe azzurro e si sta vivendo quel sogno. Pensiamo ad esempio alla giovane Victoria Beckham che sposa il bel campione di calcio, con tanto di corona in testa.>>

Victoria Beckham in abito da sposa Vera Wang

Victoria Beckham nozze regali in abito da sposa Vera Wang

<<L’abito da favola dovrebbe far emergere il meglio che c’è in te, aumentare la tua sicurezza in te stessa, e lasciare che il mondo veda che donna bella e strepitosa sei.>>

abito da sposa Atelier Aimeè 2012, collezione Giulietta e Romeo per l'inverno

<<Questo abito certamente assicurerà che tu sarai al centro dell’attenzione. Attenzione però a non eccedere e a non essere così trasportata dal fatto di essere una principessa a tal punto che l’abito diventi più grande del matrimonio stesso e che tu ti ci perda dentro. Sotto a tutti quegli strati di tulle sarebbe difficile per tuo marito e per chiunque avvicinarsi troppo a te.>>

abito da sposa rosa Atelier Aimée 2012 -  Collezione Villa Carlotta

<<Se scegli l’abito da principessa, assicurati di essere abbastanza intelligente da promuovere la tua stima in te stessa e tenere la testa fuori dalle nuvole della favola. Agisci bene e avrai il tuo happy ending>>

Abito da sposa corto – Per la sposa “Io sono il boss”

abito da sposa Atelier Aimèe 2012 - Spose da red carpet - Collezione Diva

Atelier Aimèe 2012 - Spose da red carpet - Collezione Diva

<<Se indossi questo abito sei non convenzionale e determinata, sai quello che vuoi e sei abituata ad ottenerlo. Questo look dice “Prendimi per quello che sono. Sono felice di come sono e non mi importa di quello che pensano gli altri”. Il tuo spirito indipendente e libero è probabilmente quello che ha attratto per prima cosa il tuo fidanzato e ciò per cui ti ammira di più.>>

Abito da sposa corto Antonio Riva 2009

Abito da sposa Antonio Riva 2009

<< Per il tuo matrimonio però alcuni aggiustamenti dovrebbero essere necessari. La sfida è riconoscere che sei la moglie di qualcuno e al tempo stesso mantenere la tua libertà. Cerca piccoli modi per testare la tua indipendenza, anche se questo non significa che tu debba rinunciare ad una parte di te stessa. Compromesso e partnership sono le tue parole chiave mentre passi questa fase.>>

abito da sposa corto Atelier Aimèe estate 2012

Atelier Aimèe estate 2012

Un esempio? Mia Farrow che, per le nozze con Frank Sinatra celebrate il 19 Luglio 1966, sceglie un abito da sposa corto abbinato ad un giacchino, per un look  pulito, moderno e divertente, in linea con la moda anni 60 e i sarti alla Oleg Cassini.

Nozze Mia Farrow Frank Sinatra 1966

Nozze Mia Farrow Frank Sinatra 1966

Oppure la sposa minimalista Yoko Ono. I loro look dicono: “Posso anche sposare un’icona ma sono anche una persona in sé”.
Abito da sposa a sirena – Per la sposa “bomba sexy”

Oscar de la Renta Spring 2012

Oscar de la Renta Primavera 2011-2012

<<Estremamente sicura e schietta, sai come sei, dentro e fuori, e ti senti a tuo agio nel mostrarlo al mondo. Vuoi che il tuo abito sia femminile seducente e potente, proprio come te. Non ti preoccupa mostrare le tue curve specialmente dopo l’intenso programma di fitness in cui ti sei imbarcata per avere un corpo perfetto nel tuo grande giorno.>>

abito da sposa Atelier Aimée Montenapoleone 2012 - Collezione Bianco e Nero

Come Hillary Duff che, mentre si avvicinavano le nozze nel 2010 con il giocatore di hockey Mike Comrie (avvenute il 14 Agosto 2010 in California) , si diede strenuamente alla ginnastica per scivolare dentro all’abito da sposa a srine di Vera Wang.

Hilary Duff in abito da sposa Vera Wang

Hilary Duff in abito da sposa Vera Wang

<<Questo modello trasuda sex appeal, quini fate attenzione a non diventare un oggetto del desiderio. Perfetto il look sexy e sofisticato di Fergie dei Black Eyed Peas in uno squisito abito da sposa Dolce & Gabbana a sirena alle nozze con l’attore Josh Duhamel il 10 Gennaio 2009.>>

Fergie dei Black Eyed Peas in abito da sposa con Dolce & Gabbana - Foto DipDive

Fergie dei Black Eyed Peas in abito da sposa con Dolce & Gabbana - Foto Dipdive

<<Il segreto nel successo di un abito a coda di pesce è indossarlo con grazia ed eleganza. Quindi rilassati e lascia andare quella parte di perfezionista che c’è in te. >>

L’abito da sposa in pizzo – Per la sposa assertiva

abito da sposa Monique Lhuillier Primavera 2012 - Foto di Mike Colon

Monique Lhuillier Primavera 2012 - Foto di Mike Colon

<<Essendo il più tradizionale dei tessuti, il pizzo è il look per la sposa che chiede di essere presa sul serio. Certamente, tu sei molto seria sul tuo matrimonio, dalle promesse matrimoniali al romanticismo del tuo primo ballo, ma questo è il tuo giorno di nozze e quindi permetti a te stessa di viverlo appieno. Il pizzo è la scelta con cui si va sul sicuro, una garanzia di piacere a tutti.>>

The Scarlet dress by Monique Lhuillier 2010

The Scarlet dress by Monique Lhuillier 2010

<< Piacere ai tuoi genitori ed alla società in generale è importante per te. Ma stai attenta a non sacrificare le tue necessità per soddisfare gli altri. Hai bisogno di mantenere la tua personalità. Questo è valido per l’organizzazione delle nozze quanto per la tua vita da sposata. Cerca di diventare più assertiva e sicura di te stessa e impara a dire NO. >>

Nicole Richie in abito da sposa Marchesa -Foto da styleite.com

Nicole Richie in abito da sposa Marchesa -Foto da styleite.com

<<Per interpretare questo ruolo, guarda all’abito da sposa di Nicole Richie che irradiava calma e forza nel suo abito nostalgico di Marchesa che combinava il pizzo con accenti moderni.>>

L’abito da sposa moderno – Per la sposa che provoca

abito da sposa Antonio Riva 2012

Antonio Riva 2012

<<Questo è l’abito da diva, alla moda, dal taglio ben definito e glamorous.  Sei recalcitrante all’idea di indossare un modello tradizionale e non c’è modo di farti indossare un abito da principessa. Ogni minimo dettaglio è in cima alla tua lista di priorità. Sei una fashionista e quindi trascorri molto tempo e denaro per essere alla moda.>>

abito da sposa Atelier Aimèe 2012 collezione Red Carpet - Romantica

Atelier Aimèe 2012 collezione Red Carpet - Romantica

<<L’abito moderno è più un’opera d’arte e la cosa che rivela maggiormente la personalità della sposa, perché cattura il suo stile e riflette la sua individualità. Pensa a Gwen Stefani nel suo scenografico abito da sposa Galliano in rosa e bianco: originale, alla moda e delineava sicurezza. >>

Gwen Stefani in abito da sposa John Galliano

Gwen Stefani in abito da sposa Galliano

<<L’abito moderno è teatrale e quindi goditelo. Ma mantieni un senso di leggerezza e divertimento. Per le tue nozze puoi anche considerare di mantenere la tua diva interiore sotto controllo e imparare a condividere i riflettori (e lo spazio nel guardaroba).>>

Abito da sposa Antonio Riva 2009

Abito da sposa Antonio Riva 2009

<<Ma ricorda: va bene per una diva fare il suo ingresso ogni tanto e avere i suoi momenti di gloria. Perché è ciò che rende te e il tuo uomo felice>>