Meghan Markle sposa il principe Harry d’Inghilterra in Givenchy.

Finalmente ammiriamo l’abito da sposa di queste nozze tanto attese tra l’attrice americana Meghan Markle ed il Principe Harry, che si sono uniti in matrimonio il 19 maggio 2018 alla Cappella di St.Geroge del Castello di Windsor.

Seguito in diretta dalle tv di tutto il mondo, con un’aspettativa pari a tutte le altre nozze reali inglesi ma amplificata dall’era dell’immagine istantanea globale e dei social media, il matrimonio tra Meghan Markle e il principe Harry non ha deluso le aspettative, segnato dall’originalità della cerimonia e dei partecipanti, in bilico tra l’impegno sociale ed il glamour di Hollywood.

In questo contesto, contrariamente ad ogni aspettativa che poteva fare ipotizzare un sontuoso e sfarzoso abito da sposa, ecco Meghan Markle sposa in Givenchy, lo stilista haute couture super chic e minimale, reso celebre da Audrey Hepburn icona di stile e umanità.

Ecco dunque arrivare la sposa davanti ai riflettori di tutto il mondo accompagnata da Clare Waight Keller, direttore creativo di Givenchy dal 2017, la prima donna a ricoprire questo incarico nella celebre maison, inglese come due dei suoi predecessori, John Galliano e Alexander McQueen.

Meghan Markle sposa il principe Harry con un abito dalla linea molto semplice, scivolato, dalle maniche lunghe, che ha per punto focale lo scollo a barchetta.

L’abito è realizzato in doppio cady di seta ed ha una sottogonna in triplo strato di organza.

Un abito da sposa davvero lineare, in grado sicuramente di passare attraverso il tempo, come tuttte le creazioni del Givenchy dei tempi del film Sabrina (di cui curò i costumi) ma che probabilmente colpirà i cuori delle spose molto meno dell’abito da sposa di Kate Middleton disegnata da Sarah Burton, direttore creativo di Alexander McQueen, ancora oggi iconico e palesemente ispirato all’abito da sposa di Grace Kelly.

Secondo una nota ufficiale di Buckingham Palace, “Ms. Markle e Ms. Waight Keller hanno lavorato a stretto contatto sul design dell’abito, che rappresenta l’eleganza minimal senza tempo dell’iconica casa di moda Givenchy e porta in mostra l’artigianalità del noto couturier”.

“Focus dell’abito – prosegue la nota – è lo scollo a barchetta che racchiude con grazie le spalle ed enfatizza la vita scolpita. Le linee dell’abito si estendono lungo il retro dove lo strascico cade morbido. Le maniche a tre quarti aggiungono una nota di modernità rifinita”.

Ricordiamo anche l’abito da sposa di Charlene di Monaco, realizzato da Giorgio Armani, sempre lineare e con focus sullo scollo a barchetta.

Ad un abito da sposa così lineare, giustamente è stato abbinato un sontuoso velo: il velo da sposa di Meghan Markle, infinitamente lungo forse come omaggio al velo abbinato all’abito da sposa di Lady Diana.

Come richiesto da Meghan, il velo in tulle, lungo 5 metri, è adornato da un prezioso ricamo floreale in seta e organza che rappresenta in 53 paesi del Commonwealth, parte centrale del lavoro ufficiale degli sposi (il principe Harry è Commonwealth Youth Ambassador).

Il velo da sposa di Meghan Markle è fissato al capo della sposa con una tiara della Regina Mary, presa in prestito dalla famiglia reale, realizzata nel 1932 con 10 diamanti del 1893. Al centro della tiara, una spilla ricevuta dalla Regina Mary come dono di nozze dal principe George, Duca di York.

A corredo della tiara, Meghan Markle ha indossato orecchini e bracciale di Cartier.

Meghan Markle sposa il principe Harry tenendo in mano un bouquet da sposa apparentemente semplice, molto fresco e giovanile, che, secondo la nota ufficiale di Buckingham Palace, è disegnato dalla fioraia Philippa Craddock e composto da fiori colti in persona dal principe Harry dal giardino privato di Kensington Palace.

All’uscita dalla cappella, l’immancabile bacio degli sposi.

E per finire, ecco il secondo abito da sposa di Meghan Markle, indossato al ricevimento che si è svolto alla Frogmore House nella tenuta di Windosor.
Si tratta di un abito scivolato in crepe di seta con scollo alto che lascia le spalle scoperte, realizzato da Stella McCartney.
Nuovamente, una scelta semplice e di gran classe.

secondo abito da sposa di Meghan Markle

secondo abito da sposa di Meghan Markle

 

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui