Dopo le anticipazioni prêt-à-porter dello scorso Febbraio (con la magnifica collezione Alexander McQueen by Sarah Burton), torniamo a Parigi con la Haute Couture dell’Autunno-Inverno 2012-2013, un calendario fittissimo che si è svolto dall’1 al 5 Luglio 2012.

Frank Sorbier Haute Couture A/W 2012 - Picture afp

Frank Sorbier Haute Couture A/W 2012 - Picture afp

Dai modelli visti in passerella, numerose sono le ispirazioni per la sposa e interessanti le proposte di abito da sposa che hanno chiuso le sfilate.

Elie Saab Bride Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @brunoastuto on Instagram

Elie Saab Bride Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @brunoastuto on Instagram

In apertura di settimana, Atelier Versace, una collezione di abiti da sera e da cocktail creata da Donatella Versace, assente da 8 anni dalle passerelle couture, che torna ora alla grande allo stesso Hotel Ritz dove il fratello Gianni Versace amava presentare le collezioni Atelier e dove i due si sono visti per l’ultima volta, pochi giorni prima dell’uccisione dello stilista.

Atelier Versace Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture ibitimes.co-uk

Atelier Versace Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture ibitimes.co-uk

Ispirazione dal rock e dai tarocchi, con elementi come la luna e il sole, declinati su abiti dai colori accesi e luminosi. “La collezione – spiega una nota ufficiale – si basa sull’idea della decostruzione e ricostruzione in tutte le sue forme. Simboli come il sole, la luna e il mondo sono riprodotti su tessuti leggerissimi con un effetto vetro”.

Atelier Versace Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture ibitimes.co.uk

Atelier Versace Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture ibitimes.co.uk

Abiti unici, sexy e chic, pensati per una sola persona; abiti da red carpet per “donne forti come Angelina Jolie, Nicole Kidman, Jennifer Lopez, Claudia Schiffer”.
Davvero notevoli i corsetti in cuoio verniciato, che lasciano scampoli di pelle nuda, abbinati ad ampie gonne in chiffon tecnico.

Atelier Versace Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture ibitimes.co.uk

Atelier Versace Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture ibitimes.co.uk

Due grandi nomi per il secondo giorno.
Il primo è Christian Dior, con la collezione  più attesa della settimana perché segna il debutto di Raf Simons – ex stilista di Jil Sander- come Direttore Creativo della maison.
Lo stile non a caso è minimalista ma riesce ad esssere ricco nell’uso dei tessuti.
La collezione include completi a clessidra, come questo, perfetto per la sposa che cerca il completo pantalone.

Christian Dior Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Christian Dior Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Da non perdere anche gli abiti con top a bustino e gonna a palloncino, come questo robe bustier di organza ricamata con bande di mousseline dégradé a taglio vivo.

Christian Dior Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Christian Dior Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Una proposta che si arricchisce nei modelli ricamati, come questo robe bustier di organza con paillettes di mousseline in dégradé.

Christian Dior Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Christian Dior Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Una collezione ha lasciato molti delusi, tanto da definirla “demicouture” più che haute couture.
Chi non mostra affatto segni di minimalismo è Giambattista Valli, che lascia ancora una volta volare alto la fantasia combinata alla sartorialità di rouches e volants, come mostra questo lungo abito di mousseline drappeggiata con scollatura asimmetrica e multivolants.

Giambattista Paris Valli Haute Couture Autumn-Winter 2012-2013 - Getty

Giambattista Paris Valli Haute Couture Autumn-Winter 2012-2013 - Getty

Nel terzo giorno trionfo per Karl Lagerfeld con la sofisticata e a tratti dark sfilata Chanel dominata dal tweed e dai completi.
Ecco un completo pantalone perfetto per la sposa, dalla doppia linea pulita a fantasiosa.

Chanel Paris Haute Couture Fall -Winter 2012-13 - Getty

Chanel Paris Haute Couture Fall -Winter 2012-13 - Getty

Spazio alla fantasia con minidress in colori neutri, dal taglio originalissimo anche grazie alle spalline importanti; originalità sottolineata anche dai collant glitter argento.
E’ il “new vintage” secondo Lagerfeld, fatto di paillettes, perle, cristalli rosa e maniche di piume.

Chanel Paris Haute Couture Fall -Winter 2012-13 - Getty

Chanel Paris Haute Couture Fall -Winter 2012-13 - Getty

Trionfale la sposa, interpretata da Lindsey Wixson, che indossa cappotto in organza e piume con top di cristalli, perle e piume, intrecciate ad effetto tweed su abito di tulle di seta e crinolina.

Chanel Paris Haute Couture Fall -Winter 2012-13 - Getty

Chanel Paris Haute Couture Fall -Winter 2012-13 - Getty

Una proposta perfetta per essere super glamour e resistere alle nozze dalle temperature polari.
Molto voluminosa, soprattutto nella lunghezza, anche la sposa del couturier Stephane Rolland, interpretata dall’attrice cinese regina del red carpet (specialmente in bianco) Fan Bing Bing, infagottata in un attillatissimo abito color crema dalle enormi spalle a frange e voluminoso strascico.

Fan Bing Bing bride for Stephane Rolland Paris Haute Couture  A/W 2012-13 - Getty

Fan Bing Bing bride for Stephane Rolland Paris Haute Couture A/W 2012-13 - Getty

Due big anche per l’ultimo giorno di sfilate.
Torna l’inconfondibile stile di Elie Saab, in continuità con la Primavera/Estate 2012 vista alla Paris Fashion del Gennaio 2012.
Ancora una volta lo stilista libanese tanto amato dalle star incanta con modelli dai preziosi ricami dorati e applicazioni in cristalli, declinati nei diversi toni, come cipria e crema.

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Cristalli, pizzi, organze, bagliori per uno stile davvero imperiale.

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

In chiusura di sfilata, un abito da sposa fiabesco, con corpino di pizzo incrostato di cristalli e gonna di organza goffrata con foglie di broccato oro.

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Sottile la cintura in vita in metallo dorato.

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @styledotcom on Instagram

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @styledotcom on Instagram

Sui ricami d’oro, anche preziose applicazioni in argento per il corpetto e sul capo.

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @Fashion_Cristic_ on Instagram

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @Fashion_Cristic_ on Instagram

Imponente anche il velo, ricchissimo nella lavorazione, nell’ampiezza e lunghezza.

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @styledotcom on Instagram

Elie Saab Paris Haute Couture A/W 2012 - Picture @styledotcom on Instagram

Una nota irriverente in chiusura, con Jean Paul Gaultier che presenta una collezione anni 20, a tratti androgina e a tratti femminile, estrema e un po’ horror, Liberty e Art Déco, costellata da una miriade di cilindri ed ambiguità, sposa compresa.

 

Jean Paul Gaultier Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

Jean Paul Gaultier Paris Haute Couture A/W 2012 - Getty

 

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui