Dopo tanti abiti da sposa visti ai SAG, ai Grammys, ai Golden, sui red carpet di Cannes e Venezia, all’84ma edizione degli Oscar le star in abito bianco hanno presenziato all’insegna dell’understatement, lasciando al passato i grandi fasti in abito da sposa agli Academy Awards (nel bene e nel male).

Kim Basinger agli Oscar 1990

Kim Basinger agli Oscar 1990

Ad aprire le danze degli Academy Awards, la presentatrice di E! Giuliana Rancic in Tony Ward Primavera 2012, un abito a sirena con tutti i crismi delle passerelle di quest’anno: linea a sirena, effetto squame derivato dal tulle e dal pizzo, giochi di trasparenze, dettagli applicati come le spalline, geometrie a piacimento.

Giuliana Rancic in Tony Ward foto Getty

Giuliana Rancic in Tony Ward foto Getty

Un abito che segue anche la linea anni 30 dettata dalla supremazia del film The Artist e ripresa da moltissime collezioni sposa a ritmo di Charleston.

giuliana-rancic-oscar-dress-2012-tony-ward-spring-2012

Prima attrice ad apparire sul red carpet, e a farlo peraltro in abito bianco, è Milla Jovovich, che indossa uno splendido modello dalla collezione Autunno 2009 di, uno degli stilisti preferiti dalle star per i red carpet di tutto il globo.

Milla Jovovich in Elie Saab - Foto Getty

Milla Jovovich in Elie Saab - Foto Getty

Un abito davvero hollywodiano, bianco ghiaccio a sirena che dona all’attrice quell’effetto glitter da vera star.  L’abito è monospalla, con spallina imbottita (che avrei evitato, anche perché gli anni 80 fortunatamente sono finiti!) che fascia la linea sottile di Mila, continuando anche sul dietro.

Milla Jovovich in Elie Saab - Foto Getty

Milla Jovovich in Elie Saab - Foto Getty

I due outfit bianchi più apprezzati – ad esempio dalla Fashion Director di Vogue Japan Anna dello Russo – sono stati quelli indossati da Rooney Mara e Gwyneth Paltrow.

Tra le nomination per attrice protagonista per il film “The girl with the dragon tattoo”, ecco la timidissima Rooney Mara, che ha fatto faville con questo abito bianco in pizzo by Givenchy dall’archiettura davvero molto particolare.

Rooney Mara in Givenchy - Photo By Kevin Mazure-Wireimage

Rooney Mara in Givenchy - Photo By Kevin Mazure-Wireimage

Un abito a sirena dal corpetto rigido con scollo a cuore e coppe scultura con sovrapposte spalline trasparenti.  Splendido anche lo strascico e l’apertura sul fondo che dona fluidità al movimento.

Rooney Mara in Givenchy - Foto Getty

Rooney Mara in Givenchy - Foto Getty

Sulla schiena super ampio lo scollo, con bande orizzontali e verticali che sono sembrate l’unico neo dell’abito.

Rooney Mara in Givenchy - Foto Getty

Rooney Mara in Givenchy - Foto Getty

Ha fatto impazzire i fashionista anche la super mamma Gwyneth Paltrow, che ha dato un’anteprima mondiale della collezione Autunno/Inverno 2012 di Tom Ford con questo outfit bianco formato da abito e mantella abbinata davvero minimal chic!

Gwyneth Paltrow in Tom Ford Oscar 2012 - Foto Getty

Gwyneth Paltrow in Tom Ford - Foto Getty

Tolta la mantella, l’abito rivela spalline e scollo asimmetrico.

Gwyneth Paltrow in Tom Ford agli Oscar 2012

Look perfetto anche se un po’ troppo da “colonna di marmo” per i miei gusti.

Menzione d’onore poi per la Principessa Charlene di Monaco, che, con il Principe Alberto II, segnano il ritorno della famiglia reale di Monaco agli Oscar dopo la vittoria, agli Oscar 1955, di Grace Kelly come migliore attrice, solo un anno prima di sposare il Principe Ranieri III nelle nozze del secolo.

Grace Kelly agli Oscar 1955 - Foto Life

Grace Kelly agli Oscar 1955 - Foto Life

La Principessa Charlene indossa un abito bianco Akris couture creato dal designer Albert Kriemler.

Charlene e Alberto di Monaco - Foto Getty

Charlene e Alberto di Monaco - Foto Getty

Un abito dalla linea semplice ma particolare per l’effetto rigato verticale ed orizzontale giocato sulle trasparenze.

Foto Reuters

Foto Reuters

Sul retro, l’abito si apre leggermente, lasciando intravedere la schiena, per un effetto complessivo che mi ricorda molto l’abito Armani Privé indossato in occasione del ricevimento di nozze di Charlene e Alberto.

Charlene e Alberto di Monaco - Foto Getty

Charlene e Alberto di Monaco - Foto Getty

Il premio al miglior abito da sposa sul red carpet degli Academy Awards 2012 lo voglio dare all’attrice cinese Li Bingbing, meravigliosa sirena in Georges Chakra.

Li Bing Bing agli Oscar 2012 - Foto da telegraph.co.uk

Li Bing Bing agli Oscar 2012 - Foto da telegraph.co.uk

L’abito senza maniche è realizzato con applicazioni floreali in rilievo ed ha due fasce laterali in tulle trasparente che iniziano sul davanti per ricongiungersi dietro.

Foto Getty

Dal migliore, al peggiore: ancora una volta Jennifer Lopez esagera con le curve!

Non essendole bastata la figuraccia agli Oscar 2012 in Armani Privè, eccola in versione dea greca caduta sulla terra ed approdata ad Hollywood, in un abito tutto righe, riquadri, curve paraboliche luccicanti, di Zuhair Murad.

Jennifer Lopez in Zuhair Murad- Foto Getty

Jennifer Lopez in Zuhair Murad- Foto Getty

I fianchi appaiono enormi, per non parlare del famoso didietro, assicurato per milioni di dollari. E ovviasmente, anche la schiena dev’essere totalmente scoperta.

Jennifer Lopez in Zuhair Murad- Foto Getty

Jennifer Lopez in Zuhair Murad- Foto Getty

Ma almeno le maniche si potevano tenere intere, invece che aprirsi a rombo??

Jennifer Lopez e Cameron Diaz agli Oscar 2012

Jennifer Lopez e Cameron Diaz agli Oscar 2012

Riprendiamoci un attimo ammirando Cameron Diaz, bellissima sul red carpet in abito bianco Gucci senza maniche dalla linea semplice, che riserva la sorpresa sul fondo e nello strascico, con balze morbide asimmetriche ed inserti in perline argentate.

Cameron Diaz in Gucci agli Oscar 2012 - Foto Getty

Cameron Diaz in Gucci - Foto Getty

Un abito che le dona davvero molta luce, in linea con il carattere spumeggiante ma di classe.

Cameron Diaz in abito bianco Gucci agli Oscar 2012 - Foto Getty

Cameron Diaz in Gucci - Foto Getty

Decisamente, Cameron vince il confronto con Jennifer Lopez.

Jennifer Lopez e Cameron Diaz agli Oscar 2012 - Foto Reuters

Jennifer Lopez e Cameron Diaz agli Oscar 2012 - Foto Reuters

Molto apprezzato anche l’abito Tadashi Shoji di Octavia Spencer, vincitrice nella categoria di attrice non protagonista per il film “The Help”, davvero valorizzata nelle generose forme da questo abito a sirena color ghiaccio super glitterato. Una lezione di stile per J Lo!

Octavia Spencer in Tadashi Shoji - Foto Getty

Octavia Spencer in Tadashi Shoji - Foto Getty

Ha invece voluto andare un po’ troppo sul sicruo la ventenne Shailene Woodley, attrice in “The Descendants”, davvero troppo castigata in questo accollatissimo e pesantissimo ancorché chicchissimo abito bianco Valentino anni ’60.

Shailene Woodley in Valentino -Foto Getty

Shailene Woodley in Valentino -Foto Getty

Ma benedetta ragazza, con quell’età e quel fisico potevi farci sognare con un abito bianco da urlo!

Infine, menziono due presenze dal mondo della tv USA, sempre in abito bianco.

Ecco l’attrice televisiva Kelly Ripa in Carolina Herrera: un abito assolutamente perfetto, con incrocio sul seno e cinturina nera bon ton. Contrasta decisamente con le braccia super palestrate.

Kelly Ripa in Carolina Herrera Foto Getty

Kelly Ripa in Carolina Herrera Foto Getty

Infine un abito bianco tutto lustrini per la star di Good Morning America Robin Roberts, che forse avrebbe fatto meglio ad evitare di sottolineare i fianchi optando per un modello più appropriato.

Robin Roberts agli Oscar 2012

elisa_miniatura
Ti è piaciuto l’articolo di Elisa Scarcella?


Se desideri una consulenza personalizzata per trovare il tuo abito da sposa perfetto, clicca qui